Che lo spettacolo abbia inizio…

Che lo spettacolo abbia inizio…

teatro-1

Ci risiamo, si ricomincia…stasera inizia il secondo anno del corso di recitazione.

Sono sempre stata una spettatrice curiosa ed attenta, ma mai avrei immaginato di trovarmi dall’altra parte. Quando guardavo gli attori in azione pensavo a quanto fosse complicato stare lì sopra e mettersi così in mostra. Eppure io non sono una persona timida… sono abbastanza esuberante e sicuramente la mia esuberanza arriva prima rispetto alla timidezza, che pure è una caratteristica che mi appartiene…ho spesso dovuto parlare in pubblico per lavoro e, nonostante non facessi i salti di gioia a fare presentazioni, ho sempre gestito quelle piccole ansie e alla fine mi sono anche divertita….ma ho sempre pensato che il teatro fosse un’altra cosa..
La mia avventura è iniziata un po’ per caso, ammesso che crediate che le cose accadono per caso (io no, in realtà)… Ho ricevuto l’ennesima newsletter di questa scuola di recitazione, è capitato che il giorno in cui hanno organizzato la lezione di prova ero libera e così è iniziata questa piacevolissima ma anche complicata esperienza. Sarà che a volte mi prendo troppo sul serio e che divento fortemente autocritica, per cui sono arrivata all’esibizione di fine corso carica di ansia in una maniera che non avrei mai immaginato. Che strano ed intenso mix di sensazioni… l’emozione prima di andare in scena, così forte da paralizzarti, ma poi un attimo dopo sei sul palco e sei un’altra persona, sei il personaggio che stai rappresentando e quell’ansia estrema si trasforma in energia. Quando ci ripenso, non mi sembra ancora vero che l’ho fatto sul serio. Non vedevo l’ora di farmi travolgere di nuovo da quel turbinio di sensazioni ma ora sono travolta solo da tanta ansia.

Annunci

18 pensieri su “Che lo spettacolo abbia inizio…

  1. Bellissimo, io ho fatto delle letture ad alta voce benché nel mio caso invece, la timidezza sia la cosa che forse arriva prima (non sempre, ma di solito sì) 🙂
    E’ sempre un’emozione, come dici tu, ansia, e poi però quando sei lì, diventa… energia, sì, è la parola giusta 🙂

    Mi piace

  2. che sia un anno ricco di intense emozioni sulla scena ,
    fare Teatro ti cambia profondamente,
    amplifica la tua capacità di sentire il mondo e di sentirti,
    è un’ occasione per viaggiare dentro te stessa alla scoperta di luoghi inesplorati del tuo “Io”,
    e solo chi lo fa davvero può comprendere il significato autentico di questa esperienza.
    Ti abbraccio,
    Barbara

    Mi piace

  3. wow che bello… non so se ami i manga ma io ho adorato “La maschera di vetro” che ha come protagonista un’attrice ^_^
    c’è anche la versione anime dovrebbe essere “Il grande sogno di Maya” comunque, scusa sono andata fuori tema 😉
    fantastico mettersi in gioco così…complimenti ❤

    Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...